Skip to content

Pubblicitario a Londra. “Volevo imparare l’inglese e sono partito. In Italia la precarietà dei giovani è cronica” – Il Fatto Quotidiano

17 luglio 2017

Se è vero che quello che siamo dipende dalle scelte che facciamo, Alessandro Giua, nato a Milano 27 anni fa, ha preso la direzione giusta. Una volta terminato il liceo artistico con indirizzo multimediale (“In realtà ci facevano disegnare dal vero dei mazzolini di fiori”, spiega), decide di rimboccarsi le maniche e cercare un lavoro: […]

Sorgente: Pubblicitario a Londra. “Volevo imparare l’inglese e sono partito. In Italia la precarietà dei giovani è cronica” – Il Fatto Quotidiano

Annunci

From → Cronaca, Economia, Lavoro

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: