Skip to content

Stragi ’93: Berlusconi dava a Cosa nostra “gli indirizzi giusti”

11 settembre 2017

Al processo trattativa i pentiti Ciaramitaro e Ferrodi Miriam Cuccu“Le stragi del ’93 dovevano essere fatte per abolire il 41bis e cambiare la legge sui pentiti”. Più volte il pentito Giovanni Ciaramitaro aveva spiegato alcuni retroscena tra gli ambienti di Cosa nostra, al processo per le autobombe a Firenze, Roma e Milano. Oggi li ribadisce a Palermo, davanti alla Corte d’assise che da quasi due anni celebra il processo per la trattativa Stato-mafia. Una trattativa nella quale la strategia stragista sale di livello nel momento in cui si decide di colpire alcuni dei monumenti italiani, nonché vittime innocenti tra cui donne e bambini.

Sorgente: Stragi ’93: Berlusconi dava a Cosa nostra “gli indirizzi giusti”

Annunci

From → Cronaca

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: